GOOGLE ‘PIXEL’ CHROMEBOOK

Con i suoi 4.300.000 pixel, uno schermo touch da 12.85″ con display a retina e una risoluzione di 2560 x 1700 (239 ppi), è il notebook con la maggiore densità di pixel in assoluto.
Eccovi il nuovo chromebook di Google, denominato Pixel, per l’appunto.

Ideato proprio per sfruttare al massimo queste caratteristiche, vanta un formato fotografico 3:2, pensato per il web. Uno strato di 0.55 mm di gorilla glass (il vetro prodotto dall’impresa Corning, progettato specificamente per essere sottile, leggero e resistente) fuso direttamente con il display, permette di interagire con lo schermo tramite il tocco, preservando la chiarezza delle foto.

Come spesso accade ultimamente, l’aspetto del dispositivo è orientato il più possibile verso uno stile minimale.
Ricavato da una lega di alluminio anodizzato, ogni “possibile distrazione” è nascosta: prese d’aria celate, altoparlanti stereo posti al di sotto della tastiera retroilluminata e viti invisibili.

[tiles_gallery width=850 height=850 margin=3 caption=false captiononmouseover=false bordercolorrgb=000000 lightbox=true shuffle=false thumb_size=thumbnail]

Il touchpad, che supporta la gestione multitouch, è realizzato in vetro acidato ed affinato con un microscopio laser, assicurando una scorrevolezza eccezionale e precisa.

Per ciò che concerne le caratteristiche tecniche, troviamo una CPU Intel® Core™ i5 (Dual Core 1.8GHz), una RAM da 4GB e una batteria che assicura 5 ore di autonomia.

Quanto a connettività invece, vi sono 2 connettori USB 2.0, l’alloggiamento per le schede SD e MMC, Bluetooth 3.0, l’uscita video mini DisplayPort.
Segnaliamo inoltre la presenza di una webcam HD da 720p con annessi tre microfoni per cancellare i rumori di fondo.

Uscirà in due versioni, quella solo Wi-Fi da 32Gb a circa 1.300$ e quella LTE da 64Gb a 1.450$. Compresi nel prezzo Quick Office e 1 TB di spazio di archiviazione su Google Drive per tre anni.

Come i precedenti Chromebooks, il Pixel si accende ed è pronto all’utilizzo in pochi secondi e necessita di pochissimo tempo per installazione e manutenzione.

With its 4.3 million pixels, a 12.85″ touch screen with retina display and 2560 x 1700 (239 ppi) resolution, it is the notebook with the highest pixel density ever.
Here’s Pixel, the new Google chromebook.

Purposely created to make the most of these features, it implements a 3:2 photographic format, designed for the web. A 0.55mm layer of gorilla glass (the glass produced by Corning, specifically designed to be thin, light and durable) fused directly with the display, provides smooth touch interaction with the screen, while preserving picture clarity.

pixel-05

Style is of course minimalist.
Machined from an anodized aluminum alloy, each “possible distraction” is hidden: invisible screws, stereo speakers located beneath the back-lit keyboard and hidden vents.

The touchpad, which supports multitouch management, is made from etched glass and refined with a laser microscope, ensuring exceptional smoothness and accuracy.

Regarding technical features, we find an Intel® Core™ i5 (Dual Core 1.8GHz), 4GB RAM and a battery that provides 5 hours autonomy.

pixel-06

As for connectivity, there are two USB 2.0 connectors, SD and MMC cards slot, Bluetooth 3.0, Mini DisplayPort video output.
We also highlight the presence of a 720p HD webcam with three microphones to suppress background noise.

It will be released in two versions, the Wi-Fi 32GB, for 1.300 US$ and the LTE 64GB for 1.450 US$. Included in the price Quick Office and 1TB of storage space on Google Drive for three years.

Like previous chromebooks, Pixel starts-up in seconds, requiring almost zero setup or maintenance.

Commenta

comments

3468 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento