BUGIE CHE SANNO DI REALTÀ: QUANDO LA SCULTURA IMPRESSIONA PER REALISMO E AL CONTEMPO LANCIA MESSAGGI SOCIALI

L’artista di Melbourne Sam Jinks ha presentato all’Art Stage di Singapore del 2013 la sua nuova impresa scultorea: “Unsettled Dogs”.
Il pezzo è incredibilmente realistico e mostra 2 figure di sesso opposto con corpo umano e testa di volpe, nude e sdraiate su un fianco, l’una di fronte l’altra in un apparente stato di sonno.

jinks02

La scultura è in scala 1:4 ed è composta da silicone, resina, pigmenti e capelli.
Incarna il seguente pensiero dell’artista: sotto la coltre di apparente cortesia e rispetto di cui è permeata la nostra società, in realtà c’è uno spesso strato di bugie, causa del caos emotivo che regna incontrastato nei nostri tempi.

Melbourne-based artist Sam Jinks presented his new artwork, “Unsettled Dogs” at Art Stage Singapore 2013.
The piece is incredibly realistic and shows two figures of opposite sex with a human body and a fox head, naked and lying on their sides, face to face in an appearence of sleep.

The sculpture is 1:4 scale and made of silicone, resin, pigments and hair.
It embodies the following artist’s conviction: under the blanket of apparent courtesy and respect that permeates our society, there is a thick layer of lies, causing the emotional chaos that reigns supreme in our times.

jinks01

Commenta

comments

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento