DAL GIAPPONE CON LO SKATE, ARRIVA LO SCULTORE HAROSHI-SAN, ALLA CONQUISTA DELLA GRANDE MELA

Le tavole da skateboard di qualità sono create grazie alla sovrapposizione di livelli separati di legni, spesso e volentieri anche molto pregiati; per questo motivo, quando divengono inutilizzabili, è un vero peccato buttarle.
E quindi, che farne?

Fortunatamente la soluzione arriva dal Giappone, l’artista autodidatta nipponico Haroshi le riutilizza come “ingrediente principale” per le sue opere. Lo scultore orientale, con creatività e pazienza maniacali, riesce a raccogliere, sagomare e incastrare a mosaico, i frammenti colorati di legno delle tavole, usando anche le ruote e gli altri componenti come decorazioni e svolgendo l’intero lavoro completamente a mano. Il prodotto finale è una scultura tridimensionale con colori e forme che danno l’impressione del movimento.

Dal 12 gennaio, presso la Jonathan LeVine Gallery, a New York, sarà presentata la sua mostra personale “Realtà Virtuale”. I temi di questa mostra sono concetti familiari a qualsiasi skater: lesioni, recupero, ossessione, perseveranza, guarigione e crescita.

Jonathan LeVine Gallery
529 West 20th Street, 9th Floor
New York, NY

haroshi01 haroshi05 Haroshi_foot Haroshi_shark

 

Quality skateboards are created using many different layers of very valuable types of wood, this is why, when they become unusable, it’s a shame to throw them away.
So, what to do?

Fortunately, the solution arrives from Japan, self-taught asiatic artist Haroshi reused them as a “main ingredient” for his works. The oriental sculptor with maniac creativity and patience, can gather, shape and fit into a mosaic, different colored fragments of wood boards, using the wheels and other components such as decorations and doing everything manually. Final product is a 3-D sculpture with colors and shapes that give the impression of movement.

From January the 12th, Jonathan LeVine Gallery in New York will show his solo exhibition “Virtual Reality”. Themes are concepts very familiar to any skater: injury, recovery, obsession, perseverance, healing and growth.

Jonathan LeVine Gallery
529 West 20th Street, 9th Floor
New York, NY

haroshi03 Haroshi_skate

Commenta

comments

721 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento